Sostieni i nostri progetti

“Per sostenere i nostri progetti Dona Adesso. Basta un piccolo aiuto!

Regala un asino
A volte basta poco per fare qualcosa di straordinario! Con €300,00 regali un asino con un carretto ad una famiglia che d’ora in poi potrà lavorare e sfamarsi. Wow! Si può fare
Trovate tra le foto di questa sezione la diretta testimonianza

Aiutateci a realizzare i nostri progetti!!

Nella sezione ABBIAMO REALIZZATO trovate ulteriori dettagli sullo stato di realizzazione dei nostri progetti.

I banchi della mensa dei bambini a Ouagadougou – progetto 2020
La mensa dei bambini di Tampouy a Ouagadougou accoglie 350 bambini a pranzo dal lunedì al sabato e offre loro un pasto caldo gratuito, dopo l’impegno scolastico. Per chi non ha soldi per la scuola, con le adozioni a distanza riusciamo a garantire il necessario sostegno. I bambini hanno bisogno d’istruzione per crescere e diventare uomini e donne liberi.
Nel 2020 abbiamo finanziato l’acquisto di tavoli, panche e nuovi attrezzi per la mensa (€3.000). Grazie ai nostro sostenitori questi bambini potranno continuare a mangiare ogni giorno.

Il Mulino di Fada N’Gourma –  progetto finanziato nel 2019
Il mulino di Fada N’Gourma per i mangimi costruito dalla nostra associazione (spesa di circa €11.500) è l’unico della zona, ha un grande impatto su tutta l’area, è alimentato da un generatore elettrico a gasolio (pagato €16.928,00) sostiene le spese dell’orfanotrofio di Fada N’Gourma che ospita circa 40 minori.

Allevamento avicolo a Fada N’Gourma
Non un semplice pollaio, ma un vero allevamento avicolo, con oltre 500 fra polli e galline. Il ricavato della vendita di uova e polli sostiene le spese dell’orfanotrofio di Fada N’ Gourma, che ospita circa 40 orfani che non hanno alcun sostegno economico se non il nostro. Aiutaci!
Grazie a questa opera d’impresa solidale riusciamo non solo a dare sostegno all’opera benefica, ma anche lavoro e stimolo all’economia locale. L’allevamento muove da un progetto avviato dall’Università della Tuscia, è stato progettato da un agronomo del posto, è gestito dalle Suore dell’Immacolata concezione e vi lavoreranno due addetti. Nella sezione del Viaggio in Africa 2012 trovate la testimonianza sullo stato dei lavori.

I Negozi per i bambini di Léo – progetto finanziato nel 2018 e nel 2017
Il progetto prevede la costruzione di quattro negozi a Léo (Mappa), nel sud del paese, dove abbiamo è presente il centro di accoglienza per i bambini denutriti e una missione delle suore di Santa Maria Goretti. La Kellydeli Foundation ha finanziato integralmente il progetto. Grazie agli affitti dei negozi sarà possibile pagare le spese del centro per la lotta la malnutrizione infantile come il latte e gli altri alimenti pediatrici. Obiettivo è dare un aiuto concreto permettendo alle suore di avere un incasso stabile senza dover dipendere dalle donazioni.
Il preventivo è allegato.

Centro per bambini denutriti a Léo in ricordo di “Lidia Picchi”
Il centro per la lotta alla malnutrizione funziona a pieno regime, accoglie donne e bambini in grave stato di denutrizione e li inserisce in un piano di aiuto alimentare, sotto il controllo della FAO. Léo è una delle provincie più povere del Burkina Faso, gran parte della popolazione è priva di acqua corrente e di elettricità. Il centro ha salvato da morte certa per denutrizione almeno 100 bambini nel solo 2012, secondo le statistiche fornite dall’infermiere che opera nel centro e rielaborate da Catia Ciprianetti.

I Negozi a Ouagadougou – progetto finanziato nel 2016 e 2017
Il progetto prevede la costruzione di due negozi vicino alla missione delle suore di Santa Maria Goretti a Ouagadougou nel quartiere di Tamopuy; con i ricavi derivanti dall’affitto finanzieremo le spese della mensa dei bambini poveri, che fornisce un pasto a circa 200 bambini dal lunedì al sabato, spesso il loro unico pasto. Clicca per vedere sulla mappa dove verranno costruiti i negozi.
I lavori saranno eseguiti con la supervisione delle suore e nel viaggio del 2018 abbiamo testimoniato la loro realizzazione. La spesa è di circa €5.800, la zona dove sono costruiti i negozi è commercialmente valida, vicino al Municipio, alle scuole e a un mercato importante, le possibilità di affitto sono buone e permettono un ottimo ritorno dell’investimento.

Formazione di infermieri professionali – progetto 2013-2015
Le zone rurali del Burkina Faso oltre alla carenza di infrastrutture (acqua, luce) soffrono della carenza di figure professionali per l’agricoltura, la sanità, l’istruzione. Per il triennio 2013-15 abbiamo finanziato la formazione professionale di due infermieri da destinare all’ospedale di Lèo, Burkina Faso.

SOSTIENICI

supporta si può fare onlus e cambia da oggi la vita di un bambino

Torna su